nonnonuvola

Vai ai contenuti

Menu principale:


     A Michele
Immagino il tuo sorriso
un sorriso che allieta ancora i nostri giorni.
Ma in un battito le tue ali dell’Aquila
sono volate In cielo.
Lasciando un paese che corre
nel vento caldo dell’estate
si agita e grida  battendo i piedi
e grondando sudore.
Aria di contesa in un paese in fermento .
Un paese che vive e  sopporta
il  peso di anni e di  errori.
Se tu fossi davvero qui vedresti
I sorrisi dei ragazzi e dei bambini.
In quest’aria caldissima di un Luglio incerto
che secca il fiato.
Siamo tutti figli di questo stato d’animo
lasciamo che questi ragazzi ci perdonino
e ci sopportino .
sono pieni di talento e a loro  interessa  vivere e correre
E’ il loro tempo ormai così bizzarro
sono angeli del futuro , angeli della contesa
l’importante è non mollare non cadere
rivali di una contesa  in amore e fratellanza.




Notte di gloria

Notte di gloria
Notte che brilli
di lune rampicanti
notte che sguscia
su attese .
Notte di gloria e coraggio
di scalette fatte in corsa.
Notte di contesa di rare luci
clamori di gente.
Notte da accendere
con il fuoco delle torce.
Notte fluida di pensieri
di onde nel tempo,
siamo pronti
questo è l’istante è il via.
Pronti a difendere
nell’aria compatta
i colori della nostra contrada
un solo grido riecheggia
nel fuoco e nel vento
forza Stimmate.


Un giornalista che rischia
in prima persona
per informare,
un coraggioso interprete
della verità.
Franco Fracassi

 
Torna ai contenuti | Torna al menu