nonnonuvola

Vai ai contenuti

Menu principale:

la poesia raccoglie i frammenti
dispersi dell’anima scioglie
lo spirito di  luce
che giace nel cuore dell’uomo.




Per i poveri bimbi e  per i civili inermi
uccisi senza pietà a Gaza
tutto questo  giustificato  dai media nazionali .


Il soffio degli angeli

Nei volti a volte così......lontani.
Penso ai paesaggi delle ombre mattutine
che corrono come due pollici sulle tinte
degli orizzonti qui ho trovato
le voci di bambini....... nella guerra
mi chiedono di andare.
A volte riesco ad ascoltarli
corro dietro alle loro orme
e ritrovo solo amarezze.
In molti ignorano
questo canto bambino.
Così scappo verso un ballo
di cigni notturni
verso alberi che uccidono.
Scappo come se passassi su molte mani
in mezzo alla luce accecante.
Poi raccolgo le lacrime cadute lontano
di chissà quali amori.
Anche se ormai è tardi per farsi accarezzare
dal vento che soffia in un luogo così piccolo.
Un giorno ritornerò
quì vestito di stelle e darò
la vita per quei piccoli cuori
darò l’amore che non muore mai

i dipinti che vedete sotto sono di mia moglie  gli ultimi la seconda riga invece li ho fatti io

IL dipinto che vedete sopra l'ho fatto io sarà la nuova copertina del libro " Buoni  o Cattivi "  

Nessun rumore ma solo amore

La mia casa è vuota senza te che con la tua
voce passi da sotto il pavimento .
Caro padre ,  il tuo spirito
di angelo leggero è salito in cielo.
stamattina.
Ora quando scrivo sei  gia
andato al di sopra delle nuvole.
Angelo dallo spirito  forte
sei padre e mi hai fatto fare i primi passi
sulla strada della vita.
Ora  attraversi  i miei sogni
come se li avessi costruiti
con la tua voce e la tua chitarra.
Quanti ricordi tra cancelli e  lamenti di vento
tendoni spaccati , che a Natale  abbiamo
aggiustato sopra le scale del pollaio.
Caro babbo ora vai via leggero sul vento
e ti perdi su questa  terra dove abbiamo
lottato  tanto .
Terra dura da tenere
noi uomini veri io e miei  fratelli .
chi lo sa ci hai cresciuti .
Certi ricordi  spaccano il cuore
fanno piangere , chissa perché .
Caro padre abbiamo lottato  tanto
inseguivamo un sogno
ma la partita della vita continua
oltrepassa il tempo i silenzi .
Caro babbo a volte non mi capiscono
ma sei la mia sola voce nel cuore che scorre
e ora ti porto in me nessun rumore
ma sempre e solo amore .


 
Torna ai contenuti | Torna al menu