nonnonuvola

Vai ai contenuti

Menu principale:

la poesia raccoglie i frammenti
dispersi dell’anima scioglie
lo spirito di  luce
che giace nel cuore dell’uomo.






Tutti vogliono il nostro voto
per non dimenticare chi abbiamo votato
e legittimato a renderci schiavi
di una dittatura , ecco allora pensateci
bene ricordatevi che votare vuol dire legittimare
e delegare altri , soprattuto significa dare
un potere ad altri che spesso non meritano.


Dittatura
Ti sei travestita al  primo sguardo
su me cittadino esemplare
la tua  luce è ingannevole e diversa.
Stai  giocando con noi  ma pensaci
tu ami  il controllo delle azioni.
Ma sai ? Esistono  speranze anime ,
che non si piegano
un giorno dovrai scappare
al di la delle pesanti parole
si continui a portare pensieri senza memoria ,
e verità ormai abbandonate.
Forse hai già respirato le tue false visioni
le tue sottili illusioni
ora sorridi  ma non ti  illudere

  Nessun rumore ma solo amore

La mia casa è vuota senza te che con la tua
voce passi da sotto il pavimento .
Caro padre ,  il tuo spirito
di angelo leggero è salito in cielo.
stamattina.
Ora quando scrivo sei  gia
andato al di sopra delle nuvole.
Angelo dallo spirito  forte
sei padre e mi hai fatto fare i primi passi
sulla strada della vita.
Ora  attraversi  i miei sogni
come se li avessi costruiti
con la tua voce e la tua chitarra.
Quanti ricordi tra cancelli e  lamenti di vento
tendoni spaccati , che a Natale  abbiamo
aggiustato sopra le scale del pollaio.
Caro babbo ora vai via leggero sul vento
e ti perdi su questa  terra dove abbiamo
lottato  tanto .
Terra dura da tenere
noi uomini veri io e miei  fratelli .
chi lo sa ci hai cresciuti .
Certi ricordi  spaccano il cuore
fanno piangere , chissa perché .
Caro padre abbiamo lottato  tanto
inseguivamo un sogno
ma la partita della vita continua
oltrepassa il tempo i silenzi .
Caro babbo a volte non mi capiscono
ma sei la mia sola voce nel cuore che scorre
e ora ti porto in me nessun rumore
ma sempre e solo amore .


 
Torna ai contenuti | Torna al menu