nonnonuvola

Vai ai contenuti

Menu principale:



Pubblicamente dico una cosa poi siete liberi di non crederci
ma tra me e Michele c'era un rapporto speciale.
Domenica prossima sarò uno dei 1800
partecipanti della gran fondo Scarponi
per te mio dolce amico
ogni metro ogni km penserò al tuo dolce essenza,
che mi accompagnerà,
ricorderò quel giorno al tuo funerale,
quando come ho chiuso
gli occhi mi sei apparso sorridente
e mi hai detto
quà sto bene
pensa a loro che sono rimasti.


La vita finisce e ricomincia
ma questo tempo è così
un po come un circo
dove una poesia che
non vuole chiudere il sipario
e su di te mio dolce amico.
Tu che lasci su questo gelido vento
e nel ricordo di un anno dove tu
sei su un vacuo cielo,
e ti nascondi su di me
ora vacuo lavoratore provvisorio,
che sopravvive cercandoti
nelle gocce di una lieve pioggia
nella spinta di un giorno che rompe
il pullulare dei ricordi su dolci lacrime
che scivolando rimangono stupefatte
da un uscita di scena l’ultima
una grande uscita che nessun bicchiere colmo
riempirà e nessuna luce potrà riempire
ma un ultimo granello di polvere
al buio ricomincerà a scivolare
per portarci su un nuovo tempo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu